NUOVO PARCO INCLUSIVO A VARESE

NUOVO PARCO INCLUSIVO A VARESE

NUOVO PARCO INCLUSIVO

il comune di Varese ci ha chiesto di allestire tre spazi all'aperto con due torrette e una "space net". 

Come in tutti i lavori ci sono campi dove le varie aziende si scontrano per poter dare al cliente i propri prodotti o servizi.

Storicamente, il Comune di Varese ha amministrazioni molto attente al benessere dei propri cittadini ed in particolar modo da moltissimi anni ha una particolare attenzione a tutto quello che è legato al mondo dell’infanzia.

A Varese è veramente difficile trovare un’area della città che non sia provvista di uno spazio attrezzato per i bambini e tutti sono sempre molto curati. Dopo aver vinto la gara d’appalto per l’installazione di due parchi gioco di cui uno totalmente inclusivo proprio per il comune di Varese , come da contratto siamo stati sul posto per un primo sopralluogo preliminare. Non c’è niente da fare, quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare! Le aspettative erano molto alte , il lavoro sicuramente impegnativo ma fortemente motivante.

Come tutte le amministrazioni con grande esperienza di parchi gioco , le richieste dei prodotti da installare erano precise , chiare e molto molto dettagliate . Molte le cose che i tecnici comunali assolutamente non volevano e molte di più quelle che invece assolutamente pretendevano . Il progetto prevedeva su tutto la progettazione di due torrette in acciaio e polietilene delle quali una delle due fosse fortemente inclusiva. Detto fatto , qualche giorno di prove sulle planimetrie forniteci dai precisissimi tecnici comunali e poi si parte con disegni tecnici e render grafici. Molta attenzione si è deciso di darla ai passaggi intermedi tra le varie parti del gioco perché le richieste prevedevano dei ponti o dei tunnel dove la giocabilità fosse particolarmente accentuata e il divertimento dei bambini fosse garantito. Una volta finito il lavoro di produzione eravamo certi che il prodotto era forse ancor più bello di quello che avevamo disegnato , ma non avevamo calcolato che la massima bellezza la si ottenesse una volta installato. I colori molto vivaci ed una giocabilità particolarmente studiata hanno dato un risultato veramente importante (come d’altronde si vede dalle foto) . Inoltre , la presenza praticamente ovunque di pannelli interattivi che vanno da quello con i codici di scrittura in braille per i bambini ipovedenti , fino a quello logico ludico con le lettere ed animali da incrociare (ideale anche per bambini più piccoli) , ha dato ai giochi un valore aggiunto non di poco conto considerando l’importanza che l’amministrazione del comune di #Varese dà al concetto di inclusione .

Il lavoro è terminato con l’installazione da parte del nostro staff quando come ultima attrazione è stata terminata l’imponente “space net” , una maestosa piramide da arrampicata con un’altezza di ben cinque metri. La competizione era alta , molte ottime aziende erano già presenti nei parchi di Varese e la pressione è stata sicuramente forte da parte dei responsabili del progetto , ma per un’azienda come la nostra ogni progetto è un motivo di studio accurato e più è la pressione maggiore è da parte nostra l’impegno a fare bene e a fare meglio. Mentre pubblichiamo queste foto il parco del comune di varese è già popolato da bambini ma noi purtroppo non possiamo goderci il successo perché come sempre siamo già ripartiti per una nuova installazione perché sembra una frase fatta o forse uno slogan pubblicitario ma la verità è che davvero noi.. #noncifermiamomai

Marco Borrello
(Amministratore Play Wily - Tutto Gonfiabili)

VEDI ALTRI ARTICOLI >

TORNA AL SITO >

Tutti i commenti