ULTIMATA LA PRIMA DELLE SETTE INSTALLAZIONI PER IL GRUPPO CARMS

ULTIMATA LA PRIMA DELLE SETTE INSTALLAZIONI PER IL GRUPPO CARMS

Ultimata la prima delle sette installazione per il gruppo CARMS

Il nostro cliente ci ha chiesto di allestire le proprie aree nei minimi dettagli

Abbiamo appena ultimato la prima delle sette installazioni previste per il gruppo Carms! Ammettiamo che le indicazioni della direzione generale erano poche e chiare tuttavia la cosa non ci ha stupito. Le informazioni però avevano 4 punti fondamentali: "Le attrazioni dovranno...."

1) Avere un grande impatto visivo

2) Avere altezze di caduta non superiori ai 120 cm.

3) Prevedere una manutenzione quanto più limitata possibile

4) Essere pressoché indistruttibili.

In pratica il Dott. Marini, direttore marketing del gruppo, ci aveva fatto la descrizione esatta di un Playground da esterno. Quello che spesso ci troviamo a spiegare ai clienti che ci chiedono “il prodotto migliore” è che non esiste un prodotto che sia realmente "migliore" o costruito con un materiale "migliore", semplicemente, ci sono esigenze differenti che vanno accontentate con scelte di prodotti o materiali, appunto, differenti. Talvolta ci capita di imbatterci con pseudo venditori o rivenditori (sarebbe meglio definirli "mercanti") che ci chiedono di poter rivendere i nostri prodotti e si lanciano in teorie scientifiche sulla qualità del legno, dell’acciaio o della plastica riciclata.

Ma come si fa a dire che il legno è migliore del ferro? Se ti chiedessimo cosa reputi "migliore di qualità" tra il pane e l'acqua saresti capace di risponderci? Probabilmente l’acqua sarà migliore se hai sete ed il pane se invece hai fame. La scelta di un’area giochi va fatta in base ad una serie di fattori che vanno dal tipo di utilizzo che ne andrà fatto al tipo di business che si vuole creare (se deve essere un’area a pagamento o un’area libera a supporto di un’altra attività).

Altri fattori sono importanti quali la possibilità di fare manutenzione quotidiana, il Budget o anche il clima che accoglierà queste strutture. Comunque sia, fare la scelta di un’area giochi dove a giocarci ci saranno dei bambini, è una cosa che non può essere ne trascurata ne affidata al primo commerciante generico di qualsiasi cosa. I prodotti per bambini è fondamentale che siano a norma e che siano sempre prodotti ed installati seguendo determinate procedure .

I giochi sul mercato, come per ogni cosa, sono tantissimi ma la differenza non è tanto dove si compra un prodotto ma chi sarà a doverlo utilizzare e siccome ad utilizzarlo saranno dei bambini ed è doveroso, da parte di ogni imprenditore che prevede un acquisto di questo genere, prendersi almeno 2 giorni di tempo per consultare personalmente più aziende, parlare con i consulenti, venditori o progettisti e poi, in base alle riposte ottenute, trarre le conclusioni per il suo acquisto.

Tornando ai nostri clienti Carms, per loro, abbiamo pensato di installare solo ed esclusivamente dei mini Outdoor Playground (playground da esterno) in acciaio e polietilene in modo da garantire la massima resistenza alle sollecitazioni ed anche ai raggi UV.

Le aree dove questi giochi saranno installati, infatti, sono quasi tutte esposte perennemente al sole ed alle intemperie ed è risaputo che per temperature così importanti è sempre meglio scegliere dei materiali costruiti in polietilene.

Le altezze limitate, infine, consentiranno l’utilizzo dei giochi anche ai bambini più piccoli e la gestione sarà sicuramente più semplice che per altre strutture da gioco con altezze ed attrazioni più articolate.

Marco Borrello
(Resp.commerciale Play Wily - Tutto Gonfiabili)

VEDI ALTRI ARTICOLI >

TORNA AL SITO >

Tutti i commenti