ALTALENE PER DISABILI? ANCHE NO...GRAZIE!

ALTALENE PER DISABILI? ANCHE NO...GRAZIE!

Altalene per Disabili? Anche No...Grazie!

La cosa più semplice da fare in fase di progettazione di un parco inclusivo è quella di inserire le "classiche altalene per disabili" con tanto di pedana per la carrozzina e la struttura rinforzata.


Ma siamo proprio sicuri che sia questa la soluzione?

La risposta è sicuramente NO.

Non perché inserire questo tipo di attrazione sia uno sbaglio, ma è sicuramente un errore inserirla senza valutare alcune importanti caratteristiche del prodotto in questione.

Prima di ogni cosa, visto che si parla di parchi inclusivi è importante specificare che un’altalena di questo genere tutto è fuorché inclusiva, anzi potremmo affermare l’esatto contrario: l’altalena per disabili è assolutamente ESCLUSIVA!


Altalene Disabili: perché si definisco esclusive?

Come spesso ci troviamo a dover ripetere il gioco inclusivo è quello che “include” il maggior numero di bambini possibili al di là delle loro abilità.

L’altalena per disabili è un prodotto pensato in modo specifico per un tipo di disabilità che è quella motoria.

Sembra una cosa assurda da dire ma questo tipo di prodotto è una delle maggiori cause d' incidenti all’interno dei parchi gioco.
Questo accade per la conformazione strutturale del prodotto che è e rimane una grandissima attrazione, ma che richiede una grandissima attenzione dal punto di vista della gestione e della manutenzione.

Molto spesso in giro per l’Italia capita di vedere queste altalene in bella mostra al centro di un parco pubblico, senza alcun tipo di protezione perimetrale. 

Altalene per Disabili 

Cosa può comportare questo?

Molto semplicemente che una struttura che dovrebbe rappresentare un’attrazione per aiutare i bambini con difficoltà motorie, si trasformi invece nella causa di incidenti ad altri bambini.

Queste attrazioni prodotte in modo tale da sostenere pesi sicuramente importanti, hanno a loro volta delle strutture pesantissime e questo va visto anche in termini di sicurezza.

Un bambino che si trova a circolare nei pressi di una tipica altalena disabili senza un’adeguata recinzione perimetrale, rischia di essere travolto o di avere incidenti a gambe e braccia. 

Detto ciò siamo convinti che questa tipologia di altalena sia fondamentale e dia un valore aggiunto al parco ed ai bambini che ne usufruiscono, sempre che siano inserite in un contesto sicuro per tutti.


Principali tipologie di altalene per disabili.

Così come tutti i giochi per disabili anche nel caso delle altalene la varietà non manca. Esistono infatti diversi modelli che differiscono prevalentemente per la tipologia di seduta installata. 

Nella fattispecie, quelle a cui ci piace far riferimento, non sono semplicemente altalene per disabili, ma si tratta di altalene inclusive, accessibili quindi a tutti i bambini:

- l'altalena con seggiolino a nido (fig.1)
- l'altalena con la seduta a poltrona (fig.2)
- l'altalena con la seduta a sdraio (fig.3)

altalena-inclusiva-con-seggiolino-a-nido   altalena-inclusiva-con-seduta-a-poltrona altalena-inclusiva-con-seduta-a-sdraio

Sicuramente starai pensando al prezzo, anzi è molto probabile che prima di leggere questo articolo tu abbia già cercato su internet "altalena per disabili prezzi".

Tutto ciò è normale quando si cerca un prodotto, ancora di più quando si cercano giostre inclusive.

In ogni parco inclusivo come da sempre ripetiamo: prima dei prodotti è fondamentale avere l’idea, il progetto e l’obiettivo ben chiaro da raggiungere.


Marco Borrello
(Amministratore Play Wily - Tutto Gonfiabili)

VEDI ALTRI ARTICOLI >

TORNA AL SITO >