LA CASCINA DI PETER PAN, CIBO E NON SOLO

LA CASCINA DI PETER PAN, CIBO E NON SOLO

LA CASCINA DI PETER PAN, CIBO E NON SOLO

Come è possibile conquistare il target family? Non esiste una ricetta segreta...bisogna accontentare le esigenze dell'intera famiglia. Ecco nel dettaglio il modello adottato dalla "Cascina di Peter Pan".

La Cascina di Peter Pan a Opera ripercorre l'idea straniera dei FamilyRestaurant nati come concept stranieri per incrementare l'affluenza delle coppie con figli come clientela.

La struttura comprende un parco gioco esterno composto da altalena, scivoli e altalena inclusiva al fine di garantire la presenza di giochi da esterno per i più piccoli tra cui giochi inclusivi. Con un grande spazio verde all'esterno, la struttura copre fino a 20 coperti, grande e spaziosa è l'ideale per chi voglia pranzare o cenare in compagnia di altre famiglie, in un certo senso si ripercorre un esperimento sociologico volto alla socializzazione.

La Casina di Peter Pan segue l'avventura straniera in tema di ristorazione per famiglie con bambini e rispecchia come strutture ricettive del genere possano ottimizzare i costi di un'area esterna con un incremento della clientela e dei coperti.

La Cascina Peter Pan: si tratta di un FamilyRestaurant?

La Cascina di Peter Pan richiama lo stile dei FamilyRestaurant, oltre a cibi adatti ai più piccoli e ai grandi comprende un'area giochi per struttura ricettiva, compresa di intrattenimenti per i più piccoli in plastica e legno e in ogni caso con materiali sicuri in modo da garantire un parco giochi per strutture ricettive che  in grado di regalare piacevole ore di gioco in piena sicurezza. Trattasi di uno stile di fare ristorazione preso dai concept stranieri affermatosi ormai su larga scala, si pensi alle catene di fast-food in cui è possibile trovare una vera a propria area giochi per struttura ricettiva per bambini di diverse fasce di età.

Il successo della Cascina di Peter Pan e dei Family-Restaurant

Tale tipologia di punti di ristoro rappresentano un vero e proprio business in continua crescita; le famiglie con bambini consentono di ammortizzare i costi dovuti alla creazione di aree da giochi esterno, in quanto il loro consumo medio in portate l'anno è maggiore essendo un nucleo più numeroso.

Questi ristoranti hanno una carta menù che permette di accontentare grandi e piccini, soprattutto gli adulti non sono costretti a mangiare cibo da fast-food pur di accontentare i più piccoli affascinati dalle grandi catene americane in cui da sempre le aree giochi sono un trend in costante crescita.

Sfidare le grandi catene e i centri commerciali, che in un certo senso hanno affossato i ristoranti di cucina fatta in casa, non è semplice, pertanto, un modo per essere competitivi è cercare quanto meno di rispondere alle esigenze di una clientela che rappresenta quella a più alto consumo di cibo, ragion per cui la Cascina di Peter Pan, seguendo la diffusione in Italia del fenomeno dei ristoranti "amici dei bambini", si è buttata in questo progetto e ha fatto bene dato che risulta un'attività fiorente a tutt'oggi.

Ottimizzare i costi incrementando la fascia e il range dei clienti adattando le strutture con aree giochi e menù diversificati è la nuova realtà di tutti i punti di ristori che vogliono intraprendere il percorso dei FamilyRestaurant pur conservando una cucia tradizionale e tipica.

Marco Borrello
(Amministratore Play Wily - Tutto Gonfiabili)

VEDI ALTRI ARTICOLI >

TORNA AL SITO >