IL MURETTO SUI GONFIABILI...SCENOGRAFIA O PROTEZIONE?

IL MURETTO SUI GONFIABILI...SCENOGRAFIA O PROTEZIONE?

"Spesso si pensa che la presenza di un semplice muretto posto dinanzi ad un gonfiabile serva a renderlo più sicuro ed invece non è così, ecco il perché..."

Ciao sono Marco Borrello, creatore ed amministratore del gruppo Play Wily - Tutto Gonfiabili, oggi voglio parlati di una disinformazione che spesso molti venditori danno quando parlano degli scivoli gonfiabili.

In linea di massima gli scivoli gonfiabili vengono progettati e prodotti in modo tale da avere la parte frontale completamente libera.

Ovviamente per dare sicurezza al gonfiabile deve essere fatta un’attenta valutazione delle altezze e delle relative pendenze in fase di progettazione.

In alcuni casi però gli scivoli gonfiabili li potrai trovare con dei muretti frontali proprio a fine scivolata.

Molti clienti quando ci troviamo a parlare appunto della sicurezza dei giochi, mi dicono che gli è stato spiegato che questi muretti sono fatti per garantire una maggiore tutela ed evitare che i bambini cadano a fine scivolata.

Ecco….mi dispiace smontare questa leggenda, ma quei muretti non hanno nulla a che vedere con la sicurezza della scivolata e non sono altro che un’aggiunta che può dare un maggiore impatto estetico al prodotto…ovviamente se ben disegnato.

Dalle immagini presenti nel video potrai notare uno dei nostri più famosi scivoli gonfiabili che ha appunto questa caratteristica.

Ma perché sottolineo che il muretto non abbia nulla a che vedere con la sicurezza?

Certo di riportanti un esempio pratico: diciamo che su questo scivolo vadano contemporaneamente 5 bambini. Diamo per buona l’idea che il muretto serva a fermare la caduta dei bambini a fine scivolata.

Se così fosse il primo bambino che si lancia in discesa dallo scivolo, effettivamente verrebbe bloccato dal muretto di contenimento…e quindi sarebbe salvo da una ipotetica caduta. Ma attenzione…il vero rischio in questo caso non sarebbe la caduta dallo scivolo…ma il secondo bambino.

Pensaci un secondo, se il primo bambino per fermare la sua discesa ha bisogno di “infrangersi” nel muretto di contenimento, significa che inevitabilmente il secondo cadrà addosso al primo e così via...praticamente un gigantesco incidente a catena.

Ecco….tu hai mai sentito parlare di incidenti a catena sui gonfiabili? No sicuramente, perché questo fenomeno non può accadere.

La sicurezza nella scivolata di una giostra gonfiabile non è data assolutamente dal punto di arresto.

Ogni scivolo gonfiabile che sia progettato secondo le norme di sicurezza deve avere una pendenza tale da creare a fine scivolata, diciamo a tre quarti della discesa, un punto che è definito PUNTO DI SCARICO.

Il punto di scarico è quella zona della scivolata dove il bambino automaticamente tende a perdere velocità fino ad arrivare sulla parte piana praticamente fermo.

Il muretto contenitivo altro non è che un punto dove i progettisti possono pensare di applicare qualcosa di scenografico che ovviamente sulla parte frontale sarà più semplice da rendere visibile.

Noi nel nostro Scivolo Piedone o nel nostro Botton Slide abbiamo utilizzato la parte frontale per creare le due classiche grandi scarpe dei clown.

Fai sempre molta attenzione a dove vai ad acquistare i tuoi prodotti e ricorda che sono attrezzature professionali sulle quali dovranno giocarci dei bambini.

Spero che queste informazioni possano tornarti utili e che tu possa farne tesoro per le tue scelte.

Come sempre se vuoi avere altre informazioni o scoprire qualche curiosità del settore ti invito a seguirci sul nostro blog e su tutti i nostri canali social.

Ciao ed alla prossima.

Marco Borrello
(Amministratore Play Wily - Tutto Gonfiabili)

VEDI ALTRI ARTICOLI >

TORNA AL SITO >