AREA FOOD NEL MIO LOCALE: OCCORRE UNA LICENZA?

AREA FOOD NEL MIO LOCALE: OCCORRE UNA LICENZA?

"Ecco Come Gestire l'introduzione di Cibo e Bevande all'Interno di un Locale per Feste"

Chi sceglie oggi di aprire una ludoteca o un parco giochi, oltre a riservare un'area dedicata alle attrazioni come gonfiabili o playground, sa benissimo quanto sia importante predisporre uno spazio dove i propri ospiti possono festeggiare il compleanno o un evento speciale.

In questi spazi, comunemente chiamati salette festa, avviene tipicamente il consumo di cibi e bevande.

Ora la domanda a cui desidero rispondere è: occorre una licenza per introdurre cibi e bevande nel mio locale?

Due sono le possibilità da prendere in considerazione:

1. in presenza di grandi Parchi Gioco, Family Center o Family Bar dovrà seguirsi il normale iter che prevede la richiesta di tutte le licenze tipiche di un'attività di ristorazione o di un bar. 

2. laddove invece, seconda ipotesi, si vuole semplicemente permettere ai bambini di avere delle aree food dove consumare il buffet della festa, non entra in gioco alcuna complicanza burocratica.

Per fare questo è necessario semplicemente che nessuno degli alimenti che entrano negli spazi, sia frutto di preparati all'interno del locale stesso.

Tutto il necessario per la festa dovrà invece essere fornito da aziende di Catering, banqueting o anche da una rosticceria; questi sono infatti già in posseso di una regolare licenza alimentare.

Stesso discorso vale per i distributori automatici. Anche in questo caso l’importante è che chi si occupa della preparazione degli alimenti o della distribuzione, nel caso di macchinette, abbia un regolare attestazione a farlo.

Miriam Graniglia 
(Resp. commerciale Tutto Gonfiabili) 

VEDI ALTRI ARTICOLI >

VAI AL SITO >